CONCORSO ARCHITETTURA, OFFERTA TECNICA, PROGETTAZIONE

Intervento di riqualificazione architettonica, impiantistica e adeguamento normativo del Compendio immobiliare del Castello di Miasino (NO)

Concorso per il Castello di Miasino - progetto 3° classificato
Anno
2018
Servizio
Concorso di progettazione
Graduatoria
3° classificato
Ente Banditore
Regione Piemonte
https://www.torinoarchitetti.com/wp-content/uploads/2018/06/Miasino_tavola_1-1.jpg
https://www.torinoarchitetti.com/wp-content/uploads/2018/06/Miasino_tavola_2-1.jpg
https://www.torinoarchitetti.com/wp-content/uploads/2018/06/Miasino_tavola_3-1.jpg

Intervento di riqualificazione architettonica, impiantistica e adeguamento normativo del Compendio immobiliare del Castello di Miasino (NO)

Title:

Description:

CONCORSO ARCHITETTURA, OFFERTA TECNICA, PROGETTAZIONE

Intervento di riqualificazione architettonica, impiantistica e adeguamento normativo del Compendio immobiliare del Castello di Miasino (NO)

Concorso per il Castello di Miasino - progetto 3° classificato
Anno
2018
Servizio
Concorso di progettazione
Graduatoria
3° classificato
Ente Banditore
Regione Piemonte

Miasino tavola 1

Miasino tavola 2

Miasino tavola 3

Il progetto pone come fondamentale scelta architettonica quella di considerare il Castello, gli edifici complementari e l’importante area a Parco come contenitori congiunti e strettamente correlati tra loro e con il territorio circostante, dove le nuove funzioni che si vengono a insediare sono trattate come motori per la riqualificazione dell’ambito urbano e del territorio in cui sono inseriti.

Le scelte progettuali adottate sono attente sia a migliorare la facilità di accesso alla struttura e sia a una migliore funzionalità degli ambienti in progetto e degli spazi esterni:

  • la chiara individuazione dei percorsi e delle funzioni;
  • la rimodulazione degli ambienti interni in maniera da facilitare l’accesso, la fruibilità di nuove funzioni che possano accrescere la qualità dell’intervento.

La proposta progettuale prevede al piano interrato l’istituzione di 3 aree funzionali:

  • una ludoteca a uso anche dei bambini che visitano il Parco a cui si accede dall’ingresso a nord, compreso un proprio blocco bagni;
  • un’area attrezzata a cucina di tipo domestico a servizio del bar previsto al piano rialzato, con due servizi igienici/spogliatoio e con ingresso principale dall’esterno. La scelta è di progettare una cucina non industriale, scelta dettata dalla consapevolezza e dall’esperienza maturata in lavori pregressi. Infatti sempre più spesso per gli eventi ci si appoggia a servizi catering che non prevedono l’utilizzo di cucine di questo tipo, evitando di utilizzare in modo non produttivo lo spazio, generando anzi degli inutili costi di manutenzione per la SA;
  • i locali tecnici, a cui è possibile accedere senza interferire con il percorso dei fruitori del Castello.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *