Federal Building Torino: è on-line il Concorso di idee programmato per conto dell’Agenzia del Demanio

4 Giugno 2018 by Enrico Bertoletti0
Amione_copertina.jpg

Il Concorso internazionale di idee per il nuovo Federal Building di Torino dall’Agenzia del Demanio è on-line a questo link.

Martedì 5 giugno 2018 una conferenza stampa presso il Mastio della Cittadella di Torino presenterà la caserma Amione di Torino, protagonista del concorso internazionale di architettura Federal Building Torino per raccogliere idee e progetti che porteranno alla realizzazione del nuovo Federal Building della città, che ospiterà uffici pubblici e servizi a partire dal 2025. L’Agenzia del Demanio ha scelto un concorso di architettura, programmato dall’arch. Enrico Bertoletti per conto della Fondazione per l’Architettura di Torino,  per ottenere una varietà di idee e di nuovi punti di vista che avvicinino ad una “soluzione ideale” nella quale interagiscono architettura, funzionalità ed economia.

L’obiettivo del Concorso

L’acquisizione, a espletamento del secondo grado, di un progetto di indirizzo strategico o “masterplan” e dello studio di fattibilità per la realizzazione del Federal Building Torino, una nuova cittadella della pubblica amministrazione e per la sistemazione generale dell’area da porre come base per la successiva variante di PRGC.

Il montepremi

Il montepremi complessivo, al netto degli oneri di legge, premio è di 145.200 mila euro, ripartiti in 101.640 mila euro per il progetto vincitore e 10.890 mila euro per ognuno dei concorrenti selezionati per la seconda fase.

Il calendario

Il concorso Federal Building Torino si articola in due fasi: il primo bando è aperto a tutti dal 4 giugno al 3 agosto 2018 con l’obiettivo di acquisire le proposte progettuali relative al concept planivolumetrico e alla sistemazione delle aree libere da costruzioni. Il secondo è aperto ai 5 migliori concorrenti selezionati nella prima fase e riguarda lo sviluppo del masterplan dell’area oggetto del concorso.

La procedura di gara terminerà il 16 novembre 2018 e a dicembre verrà proclamato il vincitore.

La commissione giudicatrice

  •  rappresentante dell’Amministrazione Aggiudicatrice di comprovata esperienza, professionalità e competenza specifica nei temi oggetto del Concorso (gestione spazi PA, gestione immobili pubblici) : ing. Dario Di Girolamo;
  • esperto in pianificazione e/o progettazione urbana indicato dalla Città di  Torino: arch. Giacomo Leonardi;
  • esperto in storia dell’architettura/dell’urbanistica o di urbanistica indicato dal MiBACT: arch. Luisa Papotti;
  • esperto in progettazione energetico-ambientale individuato dal Ministero della Difesa: magg. ing. Carmelo Maricchiolo;
  • esperto in progettazione paesaggistica sorteggiato dall’Ordine degli Architetti P.P.C.: arch. Guendalina Salimei.

L’importo delle opere

Il costo complessivo stimato per la realizzazione del Federal Building Torino è pari a 59.583.061 milioni di euro.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *